fbpx Disagio lavorativo | Massimo Martucci | Psicologo

Psicologo per problemi di lavoro

Psicologo per problemi di lavoro

Il lavoro è uno dei nostri compiti vitali più importanti. Nel lavoro realizziamo noi stessi, costruiamo relazioni, contribuiamo al bene comune, ci procuriamo ciò che serve a soddisfare inostri bisogni e i nostri desideri.

Quando però il lavoro diventa fonte di malessere, di stress negativo, di ansia, inevitabilmente tutta la nostra vita ne risente. Ne risentono l'umore, le nostre relazioni, gli affetti.

Chiedere un aiuto psicologico ai primi segnali di questo disagio, se vediamo che la nostra serenità inizia ad essere compromessa, può aiutare ad affrotnare e spesso superare i problemi, non lasciando che diventino più grandi.

Spesso ci troviamo a dire: "soffro per una situazione in cui la colpa non è mia, e sono io che devo andare dallo psicologo?".

Purtroppo però non possiamo cambiare certe situazioni e soprattutto le persone. Possiamo però cambiare noi stessi, e anche se inizialmente sembra impossibile, ci sono tanti modi diversi per affrontare una condizione di avversità, alcuni più funzionali di altri. Imparare a ridurre lo stress, ad ascoltare le proprie emozioni e non averne paura, può aiutare a guardare le cose in modo più lucido.

Magari per decidere poi per un cambiamento, anche radicale. Non sempre infatti l'unica soluzione è cambiare il nostro atteggiamento, a volte possiamo scegliere una strada diversa, anche per quanto riguarda il nostro lavoro. Il cambiamento però ha sempre un costo emotivo molto alto, e avere un aiuto professionale potrebbe essere una buona idea.

Uno psicologo che aiuti ad affrontare problemi sul lavoro, lo stress che ne deriva, che dia un supporto nel gestire relazioni complesse sul lavoro, potrà aiutarti a recuperare il gusto di una parte importante della vita, dove c'è in gioco una grande possibilità di realizzazione personale.

Se ti va di parlarne contattami per una consulenza psicologica. Grazie!

Massimo Martucci